Archivio per raid

dopo l’irruzione nella redazione di CHI L’HA VISTO? ora anche le telefonate con minacce

Posted in politica with tags , , , , , on novembre 10, 2008 by rosarossa71
 Questa sera dopo la mia oretta in piscina ho guardato CHI LA VISTO? trasmissione di raitre sulle persone scomparse, su casi irrisorti, e ultimamente anche su fatti accuduti in Italia (vedi manifestazione in Piazza navona e vari pestaggi) alla fine della serata, i giornalisti di CHI LA VISTO? fanno sentire alcune telefonate giunte in redazione dopo la puntata di Lunedì 03/11/08 e dell’icursione nella loro redazione. Riporto qui sotto i testi delle telefonate e mi chiedo????

DOVE SIAMO FINITI??? MA FARANNO QUALCOSA CONTRO QUESTE PERSONE CHE HANNO MINACCIATO DEI GIORNALISTI? O ACCADRA’ COME E’ SUCCESSO ULTIMAMENTE CHE PRIMA SI DICE FAREMO INTERVENIRE LA POLIZIA (SENTITO DA TUTTI GLI ITALIANI IN DIRETTA TV) E IL GIORNO DOPO SI SMENTISCE TUTTO????

HO TANTA PAURA CHE QUI SIAMO FINITI DAVVERO IN UNA DITTATURA.

rosarossa

2008-11-04 ore 18:22

Il testo delle telefonate: “Verremo sotto casa”
ROMA – Sono quattro le telefonate di minacce arrivate nella redazione di ‘Chi l’ha vistò dopo la puntata in cui sono stati mostrati i volti di alcuni appartenenti a Blocco Studentesco coinvolti negli scontri di piazza Navona: a parlare è una voce maschile, sembrerebbe sempre la stessa, che parla a nome di Forza Nuova. Almeno due telefonate inoltre, secondo quanto si apprende, arrivano da un’utenza telefonica intestata a Roberto Fiore, parlamentare e segretario del movimento di estrema destra.Forza Nuova ha fatto sapere che non c’entra con le minacce a ‘Chi l’ha vistò, come non c’entra con la ‘spedizione’ fallita alla Rai di Roma. Lo afferma Paolo Caratossidis coordinatore nazionale di Forza Nuova che rileva: “Queste fantomatiche minacce non sono addebitabili a noi, né direttamente né indirettamente. Noi abbiamo centinaia di utenze telefoniche intestate, come movimento politico mai faremmo una tale assurdità. C’é qualcuno che sta facendo di tutto per sollevare un vespaio inutile facendo un grande favore a Berlusconi. Se i riflettori vengono puntati su queste facezie non si riesce più ad organizzare un’opposizione bipartisan al Pdl sul decreto Gelmini”.

Ecco il testo delle telefonate.

– prima telefonata: “questa è la segreteria nazionale di Forza Nuova, abbiamo visto il vostro numero del 3 novembre in cui pubblicate foto di persone in cui chiedete a ‘Chi l’ha vistò dove abita e il nome e cognome. Noi facciamo lo stesso su di voi, su tutti voi. Chi ha visto voi, chi lavora con voi, dove abitate, nome e cognome. E poi verremo sotto le vostre case”.

– seconda telefonata: “Non solo i parenti fino al secondo e al terzo grado, ma anche cani, gatti, pesci rossi e canarini. stateci attenti”

– terza telefonata: “‘Chi l’ha vistò noi vi abbiamo visto, vi guardiamo. Sotto casa, quando uscite, quando andate a portare a passeggio il cane, vi guardiamo sempre. Vi abbiamo visto, vediamo, vedremo, stiamo sempre con gli occhi bene aperti. Voi invece no”.

 – quarta telefonata: “Qualcuno di voi si è perso un cane? Noi lo abbiamo visto, che dobbiamo fare lo dobbiamo prendere? lo laviamo? gli dobbiamo levare le pulci? poi lo dobbiamo ridare? E’ valida anche per i cani questa trasmissione? Qualcuno di voi ha perso cani o gatti? Noi ne abbiamo trovati svariati. Diteci che dobbiamo fare, se dobbiamo lavarli o togliergli le pulci prima di restituirli. Li portiamo direttamente a casa. Eventualmente prendiamo anche i bambini davanti all’asilo, ci andiamo direttamente noi se volete, ditecelo, fatecelo sapere”.

Annunci