il cacciatore di aquiloni

Eccomi qui dopo un pò di tempo
a raccontarvi della mia innata passione per la lettura
ho terminato da 10 minuti la lettura del primo
libro scritto da Khaled Hosseini nato a kabul (afghanistan)
ma rifugiato in America.
Direte non sei la prima che legge un libro
verissimo!!!
ma era da tanto tempo che un libro non mi rapiva
come mi ha rapito IL CACCIATORE DI AQUILONI
390 pagine lette in un soffio…..un libro che riempi
l’anima…..
la storia: 

Khaled Hosseini
Il cacciatore di aquiloni 

Image Hosted by ImageShack.us

Una storia di amicizia attraverso trent’anni di storia afghana.


“Guardai verso oriente e mi sorpresi a pensare che, al di là di quelle montagne, Kabul esisteva veramente e non era solo un mio antico ricordo. Oltre quelle montagne dormiva la città dove avevo lanciato gli aquiloni con il mio fratellastro dal labbro leporino. Al di là di quelle montagne l’uomo con gli occhi bendati che avevo visto in sogno era morto di una morte insensata. Un tempo, laggiù avevo fatto una scelta. E ora, dopo un quarto di secolo, quella scelta mi aveva riportato qui, nella mia terra.”


Khaled Hosseini tesse una storia indimenticabile, commovente e straordinaria. Il suo primo romanzo è un manufatto dalla trama preziosa: un canto poetico di padri e figli, di amicizia e tradimento, di abissali capitolazioni e redenzioni coraggiose e sofferte. Di fughe e ritorni, fino al riscatto finale, toccante e inaspettato. Sullo sfondo l’annientamento di un mondo, l’Afghanistan, che assiste impotente alla dissoluzione di un retaggio culturale millenario e al crollo di ogni certezza e che nulla può contro l’incedere della Storia, incarnata dai Sovietici prima e dai Talebani in un secondo tempo.
 Con armonia e dolcezza l’autore racconta la sua infanzia, preme sui tasti della memoria per far rivivere il calore di quella realtà sicura e ospitale. Poi  Hosseini riesce a costruire un ponte di vetro attraverso cui poter accedere un’ultima volta a quell’epoca lontana, spensierata e pulsante di vita, a quella natura meravigliosa e sconvolgente, armoniosa cornice dei momenti indimenticabili trascorsi col padre e gli amici in quella sua amata patria che non esiste più.
E la memoria, ferita, restituisce queste immagini intrise di nostalgia e della struggente consapevolezza che da quella stessa realtà, che una volta era patria ed era casa, traspira oggi soltanto il rancido odore del sangue e della morte.
Il viaggio che Amir intraprende verso la sua patria è prima di tutto un viaggio in se stesso, per confrontarsi e riscattarsi da quell’antica e dolorosa colpa, un blocco di ghiaccio represso dentro di lui, ma che non ha mai smesso di soffiare aria gelida sulla sua pelle. La tragedia dell’Afghanistan si materializza in un sottofondo di voci stridenti e feroci apparizioni. L’autore crea una danza a tratti armoniosa e poetica come il volo colorato degli aquiloni sul cielo terso di una Kabul ormai svanita. Una danza, in altri momenti, tinta dai colori violenti della crudeltà e dell’indifferenza umana e dalle sordide sfumature del dolore e della vergogna.
Lo sgomento di Amir di fronte al suo passato, la sua ansia di colmare una vita piena di assenze avvolgono il lettore e lo coinvolgono in un viaggio introspettivo alla scoperta dei lati oscuri della propria coscienza. Un confronto aperto e coraggioso con debolezze e paure, con rimorsi e pentimenti che inconsapevolmente o meno l’uomo tende a nascondere nelle pieghe dell’anima. E l’anima di Amir, intrecciata a colori e profumi di mondi diversi e di culture antiche e quasi sconosciute all’occidente, diviene ricettacolo di una dimensione intima e personale che si rivela comune a tutti e dunque di portata universale.

E POI IL FINALE…. CHE NON RACCONTO NATURALMENTE

SE NO CHE LO SI LEGGE A FARE????

 

Perché riporto qui tutto questo???

Perché è un libro fantastico che secondo me da forza, coraggio, speranza.

Un uomo che nella vita era un privilegiato, ma si sentiva inadeguato,

un uomo che per paura e codardia si chiude e commette errori su errori.

Un uomo che deve scappare dal suo mondo, si rifa una vita in un altro paese

Ma con l’ombra del suo passato sempre sopra di lui.

Un giorno squilla il telefono e tutto ritorna alla mente….

Tutto e Amir capisce che non è codardo, capisce che non era inadeguato

Capisce che tutti noi possiamo essere noi stessi, essere fieri di esserlo e fare il possibile per dimostrare il nostro valore. Non serve essere forti fisicamente, o coraggiosi, tutti al momento giusto trovano la forza di fare…

E poi il finale dove LA SPERANZA E’ L’ULTIMA A MORIRE….

UN LIBRO MERAVIGLIOSO

che si divora tutto d’un fiato e ora aspetto ansiosa di leggere

il nuovo libro dell’autore

 

MILLE SPLENDIDI SOLI

 

Buona lettura a tutti

E ricordate

Tutti hanno diritto alla vita

Tutti possono riscattare una vita che sembra perduta

Basta avere coraggio e speranza

 

ROSAROSSA

 
Annunci

28 Risposte to “il cacciatore di aquiloni”

  1. I miei pensieri oltre confine Says:

     
     <•´¯`•.DA MAREAS.•´¯`•>
    {๑۩۞۩๑♥♥*GRANDE ONORE LEGGERTI*♥♥ ۩۞۩๑}
     
    {๑۩۞ TI AUGURO۞๑}

    *MASSIMO*

  2.  ciao ROSA ROSSA
     sono veramente molto belle le parole che hai scritto nel tuo spaces devo farti i complimenti……
     ma del resto è tutto bello con quelle magnifiche immagini e le foto
     brava bravissima…
     ti mando un saluto e ti auguro una buona settimana       CIAO ONORIO…..vieni a trovarmi quando vuoi….baci…. 

  3. che dire?? sempre bellissime parole.. fai dei post sempre belli e utili per tutti
    buona giornata  http://img441.imageshack.us/img441/2834/fioredilunagw6.gif

  4. Cara grazie delle tue parole, mi fa sempre molto piacere che viene e vede…….il blog , non tutti lo fanno, un bacio ELY

  5. PìccoliИa Says:

    ciaoooo…beh rieccomi di nuovo…dopo questa nostra specie di chat attaraverso i commenti….sei invitata anke tu nei miei contatti…
    betta_ok@hotmai.it eccolo…il mio contatto…prendilo se vuoi…sarò felice di parlare finalmente con te… 
    arrivederci…a presto!
    baci
    *ElIsAbEtTa!*

  6. Sai che volevo leggerlo anch’io quel libro?
    poi va beh..
    la pigrizia…
    ha preso il sopravvento… 

  7. Spaziatrice Says:

    Ciao rtosa
    Credo proprio che leggerò questo libro….
    Ho letto da qualche parte che hai capeklli rossi come me…Ih ih
    Fa caldo anche da te?
    Qui si schianata:-((((
    Buona serata….Speriamo fresca…..
    Un pensierino
     http://img53.imageshack.us/img53/269/nottedolcebyspaziatricelb2.jpg
     
    Un sorriso
                                       Tiziana

  8. Spaziatrice Says:

    Ciao rtosa
    Credo proprio che leggerò questo libro….
    Ho letto da qualche parte che hai capeklli rossi come me…Ih ih
    Fa caldo anche da te?
    Qui si schianata:-((((
    Buona serata….Speriamo fresca…..
    Un pensierino
     http://img53.imageshack.us/img53/269/nottedolcebyspaziatricelb2.jpg
     
    Un sorriso
                                       Tiziana

  9. Spaziatrice Says:

    Ciao rtosa
    Credo proprio che leggerò questo libro….
    Ho letto da qualche parte che hai capeklli rossi come me…Ih ih
    Fa caldo anche da te?
    Qui si schianata:-((((
    Buona serata….Speriamo fresca…..
    Un pensierino
     http://img53.imageshack.us/img53/269/nottedolcebyspaziatricelb2.jpg
     
    Un sorriso
                                       Tiziana

  10. Spaziatrice Says:

    Ops….
    Rosa…*
     Capelli*
    🙂

  11. Spaziatrice Says:

    Ops….
    Rosa…*
     Capelli*
    🙂

  12. Spaziatrice Says:

    Ops….
    Rosa…*
     Capelli*
    🙂

  13. Sembra un libro scritto apposta
    per me !!!!!!!
    Grazie Rosa,
    corro a comprarlo!!!!!!
    Questi giorni sono un pò difficili
    x me ma non mollo….
    sono un osso duro IO!!!!!!!
    Ciao Un bacione e buona giornata
     
    Barbara 

  14. I miei pensieri oltre confine Says:

    {๑۞CIAO۞๑}
    GRAZIE DELLA VISITA
    UN SALUTO VELOCE PERCHE’ VEDO CHE CI SONO PROBLEMI PER VISUALIZZARE LE PAGINE MSN SPACES

    TI AUGURO UNA BUONA SERATA
    http://www.bum-files.com/internetradio/stations/latin1.asx
    {๑۞ MA TU۞๑}
    ABBI IL CORAGGIO COME LE ONDE CHE SBATTENDO CONTRO GLI SCOGLI HANNO SEMPRE IL CORAGGIO PER AFFRONTARE IL MARE.
    TU DEVI.
     
    *MASSIMO* 

  15. Happy Blogday!!!!  
    Auguri a tutti gli amici Bloggisti del mondo…
    un abbraccio e he abbia una dolce notte.  

  16. Ciao Rosa….passo per un saluto e per augurarti un buon fine settimana…
              http://img472.imageshack.us/img472/7759/kriziafsdc0.jpg
    Un abbraccio…Krizia 

  17. .: son tornata adesso da una meritata vacanza,
    e adesso passo di qui a salutarti!!
    Felice week-end! :.  

  18.  complimenti… bellissimo blog, pieno di calore e ottimo scelta di musica. auguro a te e la tua famiglia un felice week-end pieno di serenità. ciao

  19. un salutone kn affetto e stima
    sereno weekend
    kisssssssssss
    DEBY  

  20. ciao ROSA…buona domenica…di a FILIPPO ….FORZA CAGLIARIIIIIIIIIIIII…….
    e che vinca il migliore..CAGLIARIIIIIIIIIII 

  21. Ciao sono Rosa, spero che ti ricordi ancora di me…
    il mio vecchio spaces era RIFLESSI DI LUNA
    ora ho un nuovo spaces in collegamento a questo username…
    spero passerai a trovarmi.. mi farebbe molto piacere…
    un grosso abbraccio….
     
    Rosa  

  22.  Ruselllaaaaaaaaa
    Buonissima domenica x te

    un abbraccio
    Royworld

  23. Ciao Rosa come và con le " pesticciole" , 1 settimana serena per te bacio Ely

  24. I miei pensieri oltre confine Says:

    {๑۞CIAO۞๑}
    GRAZIE DELLA VISITA
    ECCOMI DA TE, NON SOLO
     

    TI AUGURO

    ANCHE PER QUELLO CHE SCRIVI, CERTAMENTE NON POSSO LEGGERE TUTTO , MA CON CALMA MI PIACEREBBE.
     
    {๑۞ MASSIMO۞๑}
      

  25. Passo di qui
    per augurarti
    una felice giornata 😉 

  26. ROSAAAAAAA…..FILIPPO COSA HA FATTO DOMENICA?….GRRRRRRRRRRRR…..QUANTO è STATO GRANDE IL CAGLIARI……
    GRAZIE X L’INTERESSAMENTO X MIO BABBO….è STATO MALE…X PRIMO HA AVUTO UN INFARTO…POI UN ARRESTO CARDIACO
    MENO MALE CHE C’ERA IL MADICO E SUBITO LE HA FATTO I MASSAGGI CARDIACI….E’ STATO PORTATO IN OSPEDALE LE E’ STATO FATTO UN PICCOLO INTERVENTO ORA GRAZIE A DIO STA A CASA E STA BENE…..SOLO CHE MIO PADRE E’ UN UOMO TESTARDO VA IN CAMPAGNA ZAPPA E FA TANTE COSE….ORA TI LASCIO UN FORTE ABBRACCIO …. 

  27. ciao che spettacolo veramente bello questo blog complimenti sei molto brava, se ne hai voglia ricambia la visita e contattami su msn ti aspetto a presto un bacione Massimiliano

  28. Non è il primo commento positivo su questo libro che leggo.. Tutti me lo consigliano vivamente…spro di riuscire a leggerlo prima o poi, perchè ora sono letteralmente sommersa dai libri per la tesi e faccio fatica..uff uff uff…ma appena finisco ho già la lista pronta dei libri che mi devo…DIVORARE!!! ehehCarino il tuo blog…ti lascio un saluto!Den*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: